Hot! Law & Order: Unità Vittime Speciali (Law & Order: Special Victims Unit) – I due personaggi principali


Nella serie Law & Order: Unità Vittime Speciali ci sono diversi personaggi che interagiscono durante lo svolgimento degli episodi, ma sono due le colonne sulle quali si regge l’intera serie: il detective Olivia Benson e il detective Elliot Stabler.

Law & Order: Unità Vittime Speciali (Law & Order: Special Victims Unit): Olivia Benson

Il detective Olivia Benson, interpretata dall’attrice americana Mariska Hargitay, è il personaggio femminile più importante della serie Law & Order: Unità Vittime Speciali.
Il suo è un personaggio particolare, che approda al suo lavoro perché nata da uno stupro. La sua condizione la rende molto sensibile ai casi di violenze sessuali e riesce a sviluppare un rapporto di empatia con le vittime. Inoltre, durante la seconda stagione, sarà lei stessa vittima di una violenza.

Law & Order: Unità Vittime Speciali (Law & Order: Special Victims Unit): Elliot Stabler

Elliot Stabler, interpretato da Christopher Meloni, è il detective più anziano dell’Unità Vittime Speciali del Dipartimento.
Inizia la sua carriera nel corpo dei Marines. Profondamente cattolico è sposato e ha cinque figli.

Law & Order: Unità Vittime Speciali (Law & Order: Special Victims Unit): il rapporto

I due detective lavorano fianco a fianco per ben 12 delle tredici stagioni (alla fine della dodicesima stagione Meloni lascia il cast ed è sostituito da Nick Amaro, interpretato da Danny Pino).

Il loro è un rapporto di completa fiducia e rispetto l’uno verso l’altro, dato anche dalla durata della loro collaborazione e dalla condivisione di valori come la passione per il loro lavoro e l’innato senso di giustizia.

A volte si percepisce fra i due anche una certa attrazione sessuale, che però non ha mai occasione di concretizzarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore

Redazione

Lascia un Commento


*

La tua mail non verrá pubblicata. I campi con * sono obbligatori